September 20

Tags

Socks with stars for Dynamo Cultivation event

Socks with stars for Dynamo Cultivation event

….A territory that doesn’t know Dynamo

….An audience quite unknown

….A new location to be used

….A new experience of catering for buffet

Many the question marks for this day named “Cultivation event” that every year is organized in order to educate on Dynamo reality and talk about interactions between Profit and Not-Profit.

Over the last years this event has been placed in a beautiful hotel in the center of Milan but this year for the first time it took place in Verona (Veneto) where Dynamo is not yet so much known.

Fundamental the facilitators that helped us in inviting companies or professionals and guaranteeing as much as possible their attendance.

Nice and touching the presentations, starting with the one from Dr. Putti from Padova Hospital because it seemed like the young Campers were speaking, being so much adherent to what reported from them, by using the same word expressions….so colorful and genuine!

IMG_20170919_143843

Surprising the speech of Serena Porcari, CEO of Dynamo Camp, that has reminded the skepticism present at the beginning of the adventure, with the fear of a failure for a project laike this, due to the attitude of the Italian mothers that would not leave alone their sick young childs together with strangers. Amazing listening to the words of parents that have both childs affected by SMA: at the Camp for the first time we had the feeling that the direction was changing and the unexpected thing was that a group of completely strangers were telling us: “don’t worry, just relax yourselves, cause we are going to take care of them. None of our familiar had never told us something like this!”

IMG_20170919_140940

Then I thought about the enormous responsibility that the Camp, all staff and every volunteer have either from a physical/material point of view in taking care about each child and parent or from an emotional point of view in supporting child but especially parents in their pain and fears.

My commitment for the day has been to prepare materials, set up the meeting room and take care about recording the attendees together with other colleagues.

IMG_20170919_111233

I had fun in recording people and nice also recording my GSK colleagues from Verona. I got in contact with them very fast and I was really glad to meet them. On their faces you can read a tremendous enthusiasm and I was excited and happy to tell them about my PULSE experience since the beginning.

Below in the picture there are: Massimiliano Di Domenico, Head of Government Affairs & Communication (GSK Pharma), Eliana Nobili, Internal Communications and CSR Programmes, some Dynamo volunteers from GSK Verona and Elena Bertolina, Responsible for Corporate Fundraising in Dynamo.

IMG_20170919_145149

Now the next step will be the OPEN DAY, October 7th and 8th!!!

You ALL are invited to this amazing event at the Camp so you can feel a little bit of thousand emotions in that magic place that gives happiness everywhere and anywhere.

Calzini con le stelle per il Cultivation event di Dynamo

….Un territorio che non conosce Dynamo

….Un audience abbastanza sconosciuto

….Una location nuova da sperimentare

….Nuova esperienza di catering per aperitivo

Tanti i punti interrogativi di questa giornata chiamata Cultivation event che ogni anno viene organizzato al fine di divulgare la realtà Dynamo e far capire i tipi di interazioni tra Profit e Non Profit.

Negli ultimi anni questo meeting è sempre stato organizzato a Milano presso un albergo molto bello e in centro, ma per la prima volta questo anno si è tenuto in Veneto dove Dynamo non è ancora molto noto.

Fondamentali sono stati i facilitatori sul territorio che ci hanno aiutato a invitare le aziende oppure i professionisti e garantire per quanto possibile la loro presenza.

Belli e toccanti sono stati gli interventi, a partire da quello della Dott.ssa Putti dell’Ospedale di Padova perché sembrava di sentir parlare i bimbi ospiti del Camp, tanto è stata fedele a quanto da loro riportato, utilizzando addirittura le stesse espressioni colorite e genuine dei bambini.

Sorprendente l’intervento di Serena Porcari, CEO di Dynamo Camp, che ha ricordato come all’inizio dell’avventura Dynamo tutti fossero abbastanza scettici, sostenendo per esempio che un progetto simile non avrebbe mai avuto successo perché le mamme italiane non avrebbero mai affidato i loro bimbi piccoli malati in mano a estranei. Bello ascoltare le parole di una coppia di genitori, che hanno entrambi i figli malati di SMA: al Camp per la prima volta abbiamo avuto l’impressione che cambiasse il timone e la cosa sorprendente è stata che un gruppo di completi estranei ci ha detto:”non preoccupatevi, rilassatevi, che a loro ci pensiamo noi. Nemmeno i nostri familiari ci avevano mai detto così.”

Tutto questo mi ha fatto pensare all’enorme responsabilità che il Camp e tutto lo staff e volontari possono avere sia dal punto di vista fisico/materiale nel prendersi cura di ciascun bimbo e genitore, sia dal punto di vista emotivo nel sobbarcarsi le sofferenze e paure dei bimbi, ma soprattutto quelle dei genitori.

Il mio compito per la giornata è stato quello di allestire materiali e sala e poi di occuparmi della registrazione insieme ad altre colleghe.

Mi sono divertita ad accogliere gli invitati e divertente è stato registrare i miei colleghi GSK con i quali si è subito instaurato un certo feeling e che mi ha fatto davvero piacere conoscere. Nei loro volti si leggeva un contagioso entusiasmo e bello è stato poter raccontare loro della mia esperienza PULSE fin dal principio.

Nella foto sopra ci sono: Massimiliano Di Domenico, Eliana Nobili, un gruppo di Dynamìci di GSK Verona e Elena Bertolina, Responsabile per l’area Raccolta Fondi Corporate in Dynamo.

Adesso il prossimo step sarà OPEN DAY 7 e 8 Ottobre!!!!!!!!!!!!

Siete TUTTI invitati a venire al Camp per poter vivere un poco delle mille emozioni che si vivono in quel posto magico che regala felicità in ogni forma.